Gente come uno - (Macomer, Sardegna 21 aprile)
Apr
21
9:00 PM21:00

Gente come uno - (Macomer, Sardegna 21 aprile)

GENTE COME UNO - Macomer - Sardegna
sabato 21 aprile alle 21.00

Conta e Cammina - La legalità appartiene al tuo sorriso

viale Gramsci - viale P. Nenni, 08015 Macomer

https://www.facebook.com/events/912516995587823/

La chiusura della 5° edizione del Festival è affidata a Manuel Ferreira, Alma Rosé Teatro, attore e autore teatrale che porterà in scena il racconto dell'Argentina negli anni della crisi; la stessa Argentina fatta anche di gente che è scesa in piazza, autorganizzandosi, nella consapevolezza che solo uniti ci si può salvare.

LO SPETTACOLO
È dall' Argentina che un po’ di anni fa, nel 2001, arrivava notizia di uno dei più vertiginosi sconvolgimenti di un Paese. Stupore nel vedere un Paese cosi ricco di risorse ritrovarsi privato di tutto. L’ansia e la rabbia di vedere perdute le sicurezze per milioni di persone, la casa, i risparmi, il lavoro, la propria identità di persona e di popolo. Vivere nella paura del futuro. E’ l’Argentina, il Paese degli estremi, la punta dell’iceberg, il laboratorio degli esperimenti. Partendo da un testimone vivente raccontiamo l’Argentina della crisi, quella della classe media, della "gente come uno", per usare un’espressione convenzionale. Quella di chi per anni ha girato la testa dall'altra parte, ha perso ogni interesse per la politica. Che dopo tanti anni di silenzio, è scesa in piazza, si è autorganizzata, ha occupato le banche, ha partecipato alle assemblee di quartiere, nella consapevolezza che solo uniti ci si può salvare.
L' obiettivo era raccontare quel presente. Costruire una memoria personale, intesa anche come atto individuale di ricerca di una propria identità di fronte a una situazione collettiva, di risveglio di una coscienza civile, politica. Trovare un ponte che collega la storia di un paese a quello delle persone, che mette insieme la Gente con l'Uno.
Prodotto nel 2003, in giro per tutta l'Italia, la Spagna, Buenos Aires, l’Argentina è divenuta lo specchio del nostro Paese, così lontana ma così vicina, rischio di qualcosa che già allora sentivamo come dietro l'angolo e che oggi è diventato più che mai attuale.

INGRESSO LIBERO

View Event →
DEEP BLUE - PROGETTO WILDEMAN (Milano, 3 al 6 maggio)
May
3
to May 6

DEEP BLUE - PROGETTO WILDEMAN (Milano, 3 al 6 maggio)

DEEP BLUE - PROGETTO WILDEMAN

Dal 3 al 6 maggio La compagnia olandese Project Wildeman torna a #Milano per il debutto nazionale della performance #DeepBlue

Calendario:
– giovedì 3 maggio , ore 20.30
– venerdì 4 maggio, ore 20.30
– sabato 5 maggio, ore 20.30
– domenica 6 maggio ore 16. 00

ingresso 12€

☞ presso SALA Alma Rosé - ARTEPASSANTE piazza San Gioachimo - Mezzanino del Passante Ferroviario Stazione Repubblica

Lo spettacolo è frutto del programma di residenza che la compagnia ha tenuto a Mare culturale urbano nel 2018

"Deep Blue" prende il nome del computer che nel 1997 che vinse la gara di scacchi contro il campione mondiale Gary Kasparov: una data che divenne una pietra miliare nella storia della tecnologia.
La nuova creazione della compagnia olandese mette in scena una visione assurda del futuro, dove non c’è più distinzione tra umano e tecnologico. "Deep blue" è una danza rituale che vuole riportare l’equilibrio tra le persone e la tecnologia. Il pubblico si confronta con un “uomo-macchina” nella sua forma primitiva, un umanoide danza su una musica fatta di elementi digitali e glaciali che si trasformano in suoni acustici, fisici, rumori di oggetti un ritorno alla materia che porta lo spettatore ad interrogarsi sul futuro.

Project Wildeman sono Robin Block (text, music, performance), Sven Hamerpagt (sound design, music, performance), Milan Mes (live electronics, music, performance), Maarten Vinkenoog (percussion, music, performance).
www.projectwildeman.org

☞tutte le info sul sito Mare culturale urbano http://maremilano.org/home/deep-blue/
_________________________________________________________ツ

Calendario stagione primavera 2018 ☞ maremilano.org/calendario/
_________________________________________________________ツ

La stagione primavera 2018 di Mare culturale urbano è realizzata da mare
con il contributo di Fondazione Cariplo
con il sostegno di Yamaha Pianos | Moroso | Fastweb | Hape Toys Italia
con la collaborazione di NovaraJazz | Cernusco Jazz | ChiareScure Festival | Canon
media partner www.zero.eu | Radio Popolare | 77Magazine

View Event →
Barbablù (Milano, 8-13 maggio)
May
8
to May 13

Barbablù (Milano, 8-13 maggio)

BARBABLU.jpg

Di e con Elena Lolli
Regia: Manuel Ferreira
Costumi e scenografia: Lucia Lapolla
Supervisione musicale: Mauro Buttafava

8 - 12 maggio 2018 h 21.00
domenica 13 maggio h 16.00

c/o Campo Teatrale
Via Cambiasi 10

BIGLIETTO INTERO 20€
Ridotto a 14€:

  • se acquisti on-line
  • se porti in biglietteria una bottiglia di vino o 2 confezioni di taralli da condividere dopo lo spettacolo

Promo a 10€
Biglietto scontato a € 10 per la prima replica

 

 

 

View Event →
LABORATORIO ESTIVO PER ADOLESCENTI (Milano, giugno, luglio, settembre 2018)
Jun
11
to Sep 7

LABORATORIO ESTIVO PER ADOLESCENTI (Milano, giugno, luglio, settembre 2018)

  • Sala Alma Rosé - Artepassante (map)
  • Google Calendar ICS

Laboratorio teatrale per i ragazzi (11-14 anni) 

Un laboratorio con gli adolescenti per avvicinarli al linguaggio del Teatro, perché possano conoscere ed esplorare le proprie emozioni e la propria creatività dandogli voce e corpo.

IL PERCORSO

Guidiamo i ragazzi in un percorso di “pratica teatrale” dove possono sperimentare le loro capacità espressive.

  • IO AGISCO: il corpo e il suo ritmo, la sua energia e la presenza scenica.
  • IO SENTO: il gesto, il respiro e la voce legati alle emozioni.
  • IO E GLI ALTRI : La relazione con gli altri. L’incontro e la differenza. Guidare e farsi guidare
  • IO IMPROVVISO: Il corpo, la voce, la scrittura. Improvvisare, agire, creare, inventare e raccontare.

PARTECIPANTI

gruppi di max 15 ragazzi da 11 a 14 anni

QUANDO

Le settimane di giugno dal 11 al 15 - dal 18 al 22 - dal 25 al 29

Le settimane di luglio dal 2 al 6 - dal 9 al 13

La settimana di settembre dal 3 al 7

ORARIO dalle 10.00 alle 13.00

DOVE

Nella nostra Sede, ampia e fresca, situata presso il Passante Ferroviario Repubblica in Piazza San Gioachimo, dove proviamo e allestiamo i nostri spettacoli e ospitiamo i nostri corsi .

Un luogo urbano che fa parte di “ARTEPASSANTE”, un progetto studiato da un gruppo di realtà culturali, artistiche e formative della città di Milano per riqualificare e istituzionalizzare come luoghi dove fruire cultura gli spazi del passante ferroviario.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

info@almarose.it   02-36577560  393-9166537
 

View Event →
Ricettario per un noir (Milano, 15-18 giugno)
Jun
15
to Jun 18

Ricettario per un noir (Milano, 15-18 giugno)

IMG_0146bis (28).JPG

di e con Manuel Ferreira, Elena Lolli e Annabella Di Costanzo
collaborazione alla messa in scena Alessandro Pozzetti
scene Stefano Zullo
costumi Martina Dimastromatteo
luci Beppe Sordi
progetto musicale Mauro Buttafava

15 - 18 giugno 2018 h 20.00

Per acquistare i biglietti:
biglietteria@teatroi.org

tramite SMS o un messaggio Whatsapp al numero 366 3700770 (ricorda di indicare titolo e data dello spettacolo, numero dei posti, nome e cognome).

Intero  18 euro
Convenzionati |12 euro
Under 26 / Studenti / Scuole di teatro  11,5 euro
Over 60  9 euro
Amici di i 5 euro sulla seconda replica e per tutte le altre repliche ingresso a 12 euro

Giovedì vieni a teatro in bicicletta  7 euro *
* progetto di azione a sostegno della mobilità ciclistica
in collaborazione con Università degli Studi di Milano

 

View Event →

Lettura dei capitoli del romanzo di Alessandro Manzoni - A cura di Luca Doninelli (29 marzo, Milano)
Mar
29
6:30 PM18:30

Lettura dei capitoli del romanzo di Alessandro Manzoni - A cura di Luca Doninelli (29 marzo, Milano)

Par che ci sia un pianeta per me, in questo Milano (cap. XXXIV)

Una città unica, Milano. E poi la sua metafora per eccellenza, I Promessi Sposi. Quasi il suo specchio, la sua interfaccia presente. Città meticcia per eccellenza, accogliente come nessuna. I Promessi Sposi come occasione di contemplazione e interrogazione di sé stessi, perché tutti sappiamo che è in quel guardare sincero, appunto povero, che si gioca il futuro delle nostre città e della società tutta. Un romanzo europeo, realista, cattolico, illuminista, ironico, tollerante e insieme inflessibile, presenta una forza di attualità che, attraverso la sua lettura e il pensiero degli uomini del nostro tempo, che vivono in una metropoli globale ma particolare, costituisce una formidabile meditazione sul presente e sul futuro.

Il progetto è un’originale Lettura dei Promessi Sposi, curata da Luca Doninelli, direttore artistico del Teatro de Gli Incamminati, che accompagnerà in ogni puntata numerose e diverse personalità civili che hanno accettato, con gusto e desiderio di riscoperta, di paragonarsi con il testo manzoniano: Stefano Boeri, Riccardo Bonacina, Adolfo Ceretti, Ferruccio De Bortoli, Filippo Del Corno, Gioele Dix, Mina Gregori, Armando Besio, Ermanno Paccagnini, Marina Terragni, Roberto Vecchioni, Eugenio Borgna ed altri. E’ invitato anche l’Arcivescovo di Milano, Sua Eccellenza Mario Delpini.

8 marzo 2018 – 18.30 Capitolo 10
GERTRUDE. La sventurata rispose

ospite Marina Terragni
legge Angela Demattè

 

22 marzo 2018 – 18.30 Capitolo 11 e 12

LA CITTÀ DI (E NELLA TESTA) ALESSANDRO MANZONI.  In questa Milano
ospite Marco Romano
legge Ferruccio Filipazzi

29 marzo 2018 – 18.30 Capitolo 12 e 13

LA PIAZZA E FERRER. La folla stava tutta in punta di piedi
ospite Filippo Del Corno
legge Manuel Ferreira

 

12 aprile 2018 – 18.30 Capitolo 14 e 15

RENZO, L’OSTE, L’ARRESTO
legge Fabio Zulli
con Luca Doninelli

BIGLIETTI

Prezzo unico 2 euro

Apertura biglietteria presso Spazio Banterle ore 17.00

PRENOTAZIONI

Prenotazioni a biglietteria@incamminati.it

Ritiro biglietto 30 minuti prima dell’inizio

manzoni.png
View Event →
RAYUELA (Milano, 24 marzo)
Mar
24
5:00 PM17:00

RAYUELA (Milano, 24 marzo)

24 Marzo ore 21.00 c/o Auditorium della Camera del Lavoro
"Rayuela" - recital di Franco Finocchiaro
con Annamaria Musajo, Pierluigi Ferrari e Manuel Ferreira

il 24 Marzo alle ore 21.00 presso 'Auditorium della Camera del Lavoro di Milano in Corso di Porta Vittoria 43 il  recital "RAYUELA" tratto dal romanzo di Julio Cortazar e ideato dal  contrabbassista Franco Finocchiaro  con Annamaria Musajo, Manuel Ferreira e Pierluigi Ferrari alla chitarra. 

rayuela.jpg
View Event →
Liberati...Il Sabato Mattina (Milano, 17 marzo)
Mar
17
11:00 AM11:00

Liberati...Il Sabato Mattina (Milano, 17 marzo)

17 marzo 2018
a partire dalle ore 10.00
Biblioteca della Scuola dell'Infanzia Stoppani

VOLANTINO_LIBERATI..IL SABATO MATTINA_APPROVATO DAL COMUNE.jpg


ASCOLTA, GUARDA, IMMAGINA FINO A 7 ANNI
TEATRINO CON TRE PICCOLE STORIE: DISEGNERAI! PORTA CON TE I PENNARELLI.

GIOCA E INVENTA DAI 7 AI 9 ANNI
GIOCA CON LE PAROLE MAGICHE, INVENTA UNA STORIA CON I TUOI AMICI E RACCONTALA.

SCEGLI IL MIO! DAI 9 AGLI 11 ANNI
LEGGI E RACCONTA IL TUO LIBRO SPECIALE: PARTECIPA AL BOOK DATING DELLA SCUOLA E PORTA IL TUO LIBRO!

ASSAGGI di LETTURE CON ALMA ROSE’ PER TUTTI
i genitori leggono i libri del cuore della propria infanzia

View Event →
Lettura tratta da Donne a tempo (Robecchetto con Induno, 8 marzo)
Mar
8
9:00 PM21:00

Lettura tratta da Donne a tempo (Robecchetto con Induno, 8 marzo)

Di e con Annabella Di Costanzo ed Elena Lolli
h 21.00 ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti

c/o Biblioteca Civica di Robecchetto con Induno (MI)

l'8 marzo 2018, in occasione della festa della donna, Alma Rosé propone una lettura tratta da uno dei suoi spettacoli, "Donne a Tempo" alla Biblioteca di Robecchetto con Induno a ingresso libero e gratuito.

 

 

 

View Event →
PINOinTOUR - Giornata di Studio sui fondi strutturali europei (Milano, 7 marzo)
Mar
7
10:00 AM10:00

PINOinTOUR - Giornata di Studio sui fondi strutturali europei (Milano, 7 marzo)

il 7 marzo 2018 presso la sede della compagnia ALMA ROSÈ, CReSCo organizza una nuova tappa del progetto #PINOinTOUR, un WORKSHOP SUI FONDI STRUTTURALI EUROPEI : DIRETTI , NAZIONALI E REGIONALI .

#PinoinTour è un progetto del tavolo dei fondi strutturali, nato nel 2016 e organizzato in collaborazione con Pino Boccanfuso (Cesvic - Centro Sviluppo Imprese Creative), consulente alla progettazione e programmazione culturale per Enti Pubblici e Privati; collaborazione che permette a CReSCo di offrire un servizio prezioso ad un costo assolutamente simbolico, con l’obiettivo di fornire un quadro sulle possibilità offerte dai fondi strutturali a livello nazionale e regionale: è uno strumento di divulgazione e di sperimentazione pratica, utile a mobilitare le risorse culturali del territorio, che spesso si ritrovano alle prese con bandi di cui non conoscono l'origine e quindi il sottotesto.

Dopo diverse tappe, dalle Marche alla Sicilia, #PinoinTour torna a Milano, dove si prevede un appuntamento di approfondimento del workshop: una giornata di orientamento pratico con un focus di approfondimento sul territorio della Regione Lombardia

Il workshop sarà condotto da Pino Boccanfuso, e sarà strutturato nel seguente modo:

PROGRAMMA
strutturato con la metodologia partecipativa del coaching, si svolge in due momenti

MATTINA dalle 10 alle 13 – recall sulle regole generali di programmazione dei Fondi Europei
e focus sulla programmazione Regione Lombardia : FESR, FSE, FEARS

POMERIGGIO dalle 14.30 alle 18.00 – approfondimento sulle regole di partecipazione ai bandi : requisiti, spese ammissibili, rendicontazione _esercitazione pratica sui bandi

Per coloro che non erano presenti al primo incontro svoltosi a giugno 2016, è prevista una sessione di upgrade/preparazione tramite skype con Pino Boccanfuso, che si svolgerà nei gironi precedenti l’incontro.

ISCRIZIONE
Per partecipare all’incontro è necessario inviare una mail a segreteria@preogettocresco.it specificando il numero e il nominativo dei partecipanti. 
Il contributo per la giornata di studi è di 15€ a persona per gli iscritti CReSCo e 20€ per i non iscritti.
Il pagamento avverrà tramite bonifico bancario.
A coloro che parteciperanno all’incontro verrà sottoposto un breve questionario facoltativo per valutare l'esperienza e gli interessi specifici dei partecipanti. Affinché la giornata di studio sia più produttiva, il questionario verrà inviato via mail al momento dell’iscrizione e dovrà essere consegnato sempre via mail qualche giorno prima dell’evento.

pino in tour.jpg
View Event →
Laboratorio teatrale avanzato CENERENTOLA UNDERGROUND
Feb
12
4:30 PM16:30

Laboratorio teatrale avanzato CENERENTOLA UNDERGROUND

è in partenza il nuovo corso di teatro condotto da Elena Lolli!  Vi aspettiamo numerosi!

 

ALMA ROSE’ Laboratorio di teatro avanzato 2018

Una Cenerentola dei nostri giorni


Un percorso di studio e messa in scena della Cenerentola di Joel Pommerat, autore francese contemporaneo. Una rivisitazione ironica e “agrodolce” della Cenerentola originale. Da febbraio a Giugno si lavorerà alla messa in scena del testo. Una riscrittura delicata e contemporanea di una Cenerentola dei giorni nostri. 

Nato dalla voglia di aprire un nuovo Laboratorio annuale finalizzato alla messa in scena di un testo, stiamo raccogliendo le iscrizioni di tutti quelli che hanno avuto già esperienza di teatro ( tramite corsi, seminari e laboratori in diversi contesti, anche con diversi soggetti) per comporre un gruppo variegato di persone che vogliano lavorare con passione. 

Il laboratorio si terrà dalle ore 20.00 alle 22.30 ogni Martedi sera a partire dal 13 febbraio fino al 26 giugno presso la Sala Alma Rosé- Artepassante in Piazza San Gioachimo, al mezzanino del passante ferroviario di  Repubblica.

Per ulteriori informazioni potete scrivere a: comunicazione@almarose.it 

 o telefonarci ai seguenti numeri : tel 0236577560, cell.348.0418180

View Event →
C'ERA UN'ORCHESTRA AD AUSCHWITZ
Jan
27
4:30 PM16:30

C'ERA UN'ORCHESTRA AD AUSCHWITZ

27 GENNAIO 2018 alle 20.30

Auditorium Stefano Cerri  Via Valvassori Peroni 21

 INGRESSO LIBERO

Il MUNICIPIO 3 in collaborazione con ANPI, ANED E ANNPIA       

celebrano la Giornata del 27 gennaio 2018 presso l’Auditorium di via Valvassori Peroni 21.

Dopo un breve saluto istituzionale interverrà FLORIANA MARIS, presidente della Fondazione Memoria della DeportazioneUna speciale attenzione, quest’anno, sarà dedicata al tema delle minoranze etniche, in occasione del settantesimo anniversario dalla promulgazione delle leggi razziali.  

A seguire 

Spettacolo teatrale della compagnia Alma Rosé

C’era un orchestra ad Auschwitz

liberamente tratta dal libro “Ad Auschwitz c’era una orchestra”  di Fania Fénelon

 

con Annabella Di Costanzo e Elena Lolli

 

la Compagnia Alma Rosé torna con il suo storico spettacolo “C’era un orchestra ad Auschwitz”, liberamente tratta da “Ad Auschwitz c’era una orchestra”  di Fania Fénelon con Annabella Di Costanzo e Elena Lolli. Vincitore del premio ETI scenario 96/97) lo spettacolo parla del senso di fare musica e arte in un luogo estremo come Auschwitz . 

 

Era il Gennaio del ’44 quando Fania Fénelon fu deportata ad Auschwitz e poiché sapeva cantare e suonare il pianoforte, entrò a far parte dell’orchestra femminile del campo, l’unica che sia mai esistita nei campi di concentramento nazisti, che aveva il compito di accompagnare le altre prigioniere al lavoro e di suonare per gli ufficiali SS. Alla direzione di quell’orchestra c’era Alma Rosé, nipote di Gustav MahlerDue donne, due visioni, due modi di vivere la musica all’interno del lager. Per Fania suonare è un mezzo per sopravvivere e testimoniare. Per Alma suonare è un fine, il fine su cui ha costruito la propria identità. La storia della loro musica pone domande sul rapporto fra Arte e Vita, che superano la dimensione storica e arrivano fino al nostro presente. 

 

Un evento speciale in collaborazione le associazione della memoria del Municipio 3. Un quartiere per la Memoria e per il presente. 

 

Il Municipio 3, ANPI, ANED e ANNPIA e la Compagnia Alma Rosé , collaborano insieme per la Giornata della Memoria 2018: si tratta di un evento pensato per riflettere sul valore che la Memoria può avere nel nostro presente, segnato com’è da episodi sempre più allarmanti, come gli atti vandalici fascisti all’Ortica.

Una speciale attenzione, quest’anno, sarà dedicata al tema delle minoranze etniche, in occasione del settantesimo anniversario dalla promulgazione delle leggi razziali. 

Un contributo essenziale è la preziosa testimonianza di Floriana Maris, presidente della Fondazione Memoria della Deportazione. 

View Event →